Estetica del collo: Romance collection di trattamenti per un collo perfetto

Estetica del collo: Romance collection di trattamenti per un collo perfetto

La riconoscerei tra mille: aveva un modo particolarmente grazioso di portare il capo”. Thomas De Quincey.

Ci sono dettagli di bellezza che non passano mai di moda. Pochi centimetri di pelle sempre in mostra, più di quanto siamo consapevoli, distretti corporei in vetta alla classifica dei canoni estetici secondo il bon ton più convenzionale, elementi che appartengono a un eterno presente. Non parliamo di seni a coppa di champagne, di una forma a clessidra o di caviglie slanciate, ma di un'altra area a volte sottovalutata e altrettanto in vista: un collo lungo e affusolato, il tratto distintivo che fa di una donna un'icona di eleganza. Testimonial d'eccezione una bellezza evergreen: chi può dimenticare la Hepburn nel film “Colazione da Tiffany”, con quel collo da cigno ingioiellato di perle che illuminano il suo austero décolleté... Un collo perfetto. Sinonimo di immagine e stile, un collo aggraziato è tra i must have delle vestali della bellezza classica: addolcisce un profilo nobile, impreziosisce i lineamenti, rende più armoniosi i movimenti del volto, cattura gli sguardi di un uomo, seduce in silenzio, consente di indossare magiche scollature, sofisticate acconciature, preziose collane e orecchini pendenti che ne sottolineano la grazia. Protagonista di una cultura glam celebrata da cinema, fotografia, pittura, scultura e moda, il collo fa la first lady, la principessa, la guess star. Oggetto del desiderio di tutti, sogno di molti, specie di chi un bel collo non ce l'ha. Certo non tutte possono rivaleggiare con Natalie Portman, Kate Middleton, Anne Hathaway e Cara Delevigne. Con l'avanzare dell'età il collo subisce profonde variazioni e mostra evidenti inestetismi, la pelle perde la sua elasticità e diventa cadente e rugosa, compaiono le collane di Venere, i cordoni, il grasso sottocutaneo aumenta proprio lì sotto il mento. Risultato? Vecchio, stanco, tozzo. Anche un collo in giovane età, a causa del sovrappeso o per cause genetiche, può presentare un eccesso di grasso che rende il profilo del viso goffo e poco definito. Medicina e chirurgia estetica hanno così acceso nel tempo una Romance collection di trattamenti per celebrare un collo stiloso.

Dottoressa Maria Stella Tarico, chirurgo estetico: “L'estetica del collo si basa fondamentalmente su tre fattori: la pelle, il tessuto adiposo sottocutaneo, il muscolo platisma. Quando la pelle comincia a cedere e perde elasticità e brillantezza a causa della disidratazione degli strati superficiali, uno dei rimedi più efficaci è la biorivitalizzazione. L’agente biostimolante è l’acido ialuronico ad elevata concentrazione, insieme ad aminoacidi, acidi nucleici ed un pool di vitamine. Le infiltrazioni intradermiche stimolano la pelle e consentono di reidratare profondamente i tessuti, di riattivare i naturali meccanismi di rigenerazione, il metabolismo e la sintesi del collagene, e quindi di contrastare gli effetti dell’invecchiamento dei radicali liberi. Il risultato è un notevole miglioramento del tono della pelle, una visibile idratazione, una ritrovata compattezza ed elasticità cutanea. Un altro trattamento ad hoc, senza bisturi né aghi, è Ultherapy, il lifting non chirurgico ad ultrasuoni microfocalizzati con guida ecografica. Basta una sola seduta con zero tempi di recupero per stimolare il collagene e rinnovare la pelle rendendola più tonica, compatta e luminosa, e ottenere così risultati naturali, evidenti e progressivi. In caso di eccessi adiposi invece, anche in giovane età, i rimedi sono essenzialmente due. Il primo è Vaser lipo 4D, la nuova liposuzione ultrasonica, che consiste nello scioglimento del grasso tramite ultrasuoni e che ha dimostrato un'eccellente versatilità per il body contouring di aree super delicate. Viene chiamata anche Liposuzione delicata, proprio perché mini invasiva. È una di quelle grandi invenzioni che hanno rivoluzionato le nostre esistenze, un nuovo trattamento che permette di scolpire il corpo anche nelle aree più fibrose, consentendo la rimozione di grandi o piccole quantità di grasso corporeo. I vasi sanguigni, i tessuti nervosi e le fibre di collagene rimangono intatti grazie alla selettività degli ultrasuoni. Non causa traumi, ha tempi di recupero veloci e consente risultati stabili e definitivi. Il secondo metodo, senza bisturi, è Belkyra, un trattamento di medicina estetica contro il doppio mento. Si tratta di un farmaco con approvazione FDA che elimina il grasso sottomento simulando il comportamento dell'acido desossicolico, una sostanza che degrada l’adipe. Quando viene iniettato nell'area da trattare, in modo indolore grazie a sottilissimi aghi, scioglie la membrana della cellula adiposa, e il grasso verrà poi eliminato in modo naturale dall'organismo. Non richiede anestesia e viene eseguito ambulatorialmente in pochi minuti. I cosiddetti cordoni, infine, che dal sottomento si estendono lungo tutto il collo, sono i primi segni di invecchiamento del muscolo platisma. E’ un muscolo sito nella regione laterale del collo, e si estende dal mento fino alla clavicola. L’infiltrazione di Botulino lungo i margini del platisma fa scomparire questi antiestetici segni del tempo”.

Collo slanciato, liscio e stiloso, un dettaglio che fa la differenza. Ecco i segreti per mantenerlo giovane. Pronta ad impreziosire la forma della tua scollatura, a sfoderare tutto il tuo charme? Addio collo in sovrappeso, addio collane di Venere, addio cordoni e pieghe orizzontali, addio grasso sottocutaneo da “omino Michelin”. E addio foulard e collo alto!