Hair Terapy e Medicina Rigenerativa, over and above.

Hair Terapy e Medicina Rigenerativa, over and above.

“Io senza capelli sono una pagina senza quadretti, un profumo senza bottiglia, una porta chiusa senza maniglia… Io vivo sempre insieme ai miei capelli…”

Raccontati come compagni di vita in una canzone di Niccolò Fabi, osannati come simbolo della forza e dell’invincibilità nel Libro dei Giudici con il mito di Sansone, sono loro: i Capelli.Compagni di gioventù, di bellezza, di fascino, di seduzione. Poco importa se un progressivo diradamento sulle aree frontali e parietali scandisce il tempo che scorre. Una nuova soluzione è a portata di mano, ed è naturale, efficace, definitiva. Sino ad oggi la scelta di chi soffriva di calvizie declinava in 2 diverse soluzioni, entrambe insoddisfacenti: posticci o auto-trapianto. Oggi il verbo è Rigenerare. Tra le tendenze più attuali, la Medicina Rigenerativa sta scrivendo una nuova pagina nella storia delle terapie. Così anche sull’Alopecia Androgenetica, che è la forma più frequente di calvizie e che affligge entrambi i sessi, ma in particolar modo gli uomini. E mentre i medici che si tengono aggiornati si ritrovano periodicamente in convention mondiali con autorevoli specialisti, pronti a scoprire le nuove terapie del futuro a proposito di cellule staminali, a Catania si pratica già il rivoluzionario trattamento PRP, evoluzione della medicina rispetto alle terapie classiche. L’idea è quella di utilizzare il Plasma dello stesso paziente per dare nuova vita ai bulbi piliferi. Il PRP, cioè Plasma Ricco di Piastrine, è un trattamento che determina l’arresto della caduta e la ricrescita dei capelli. L’innovativa tecnica terapeutica sfrutta le elevate capacità naturali e rigenerative delle piastrine contenute nel sangue del paziente, ed agisce in quelle zone del cuoio capelluto in cui sono ancora presenti i bulbi piliferi, anche se molto deboli e improduttivi. La terapia si basa sul concetto per cui le cellule staminali del bulbo pilifero hanno recettori per i fattori di crescita. Tramite la centrifugazione del sangue del paziente stesso si crea una sostanza, un gel piastrinico, che viene poi iniettato nuovamente nella aree diradate. Questo naturale processo di rigenerazione follicolare non provoca effetti collaterali di rigetto, ed ha già dimostrato scientificamente la sua efficacia.

Se lo scopo finale della Medicina Estetica è quello di rendere felici i pazienti, migliorarne l’aspetto e attenuare i segni del tempo, la Medicina Rigenerativa va oltre, perché rigenerare è un po’ come tornare indietro nel tempo. Il trattamento PRP accetta la sfida, la affronta, la vince.