Viso, Filler Evolution 2019: tutto ciò che c’è da sapere

Acido Ialuronico, quint’essenza dell’esprit de jeunesse del viso. Formulazioni potenziate di nuova generazione che fanno dimenticare il tempo che scorre, indicate per correggere le rughe e ridefinire il volto, per ridurre le occhiaie, per modellare il naso, per dare volume agli zigomi, per ridare turgidità, idratazione e ridefinizione alle labbra, per ringiovanire il lobo dell’orecchio, per migliorare l’aspetto di un mento troppo sfuggente. Riempire i vuoti, dare spessore alle assenze, curare i dettagli. Secondo i dati dell’American Society for Aestetic Plastic Surgery c’è stato un incremento di oltre il 40% negli ultimi 5 anni, e l’Italia è il paese in cui, in relazione alla popolazione, si fanno più trattamenti rispetto al resto di tutto il pianeta. Donne che appaiono più giovani, più belle, più felici. Il rivoluzionario filler, nato dalla ricerca farmaceutica più evoluta per proteggere nel modo più discreto e meno invasivo la bellezza naturale del volto, oggi scopre nuove formule e nuovi cocktail vitaminici e molecolari. L’acido ialuronico ha conquistato il mondo, e da lusso si è trasformato in lusso globale. I rituali dell’Ars Galenica non sono più alchemici, ma scientifici, e se le aziende farmaceutiche fanno a gara nell’inventarsi nuove tecnologie, le fucine dove scovare nuove formule avanzate sono infinite: tecnologie brevettate, con risultati prevedibili e irresistibili. Juvéderm di Allergan, HYAcorp, Ibsa, Galderma, Merz Aesthetics: questo il sorprendente cast della nostra selezione, con prodotti plump e youth innovativi che puntano essenzialmente all’elevata integrazione tissutale, alla coesività, all’elasticità, alla durata. Prodotti specifici e differenziati, studiati per le esigenze particolari di ogni donna in relazione alla loro età, per ogni area da trattare, per ogni elemento estetico.

Dr. Maria Stella Tarico: “I filler, dall’inglese to fill, riempire, sono prodotti farmaceutici che vengono iniettati tramite microaghi per migliorare difetti estetici, acquisiti o congeniti. In commercio esistono tre diversi tipi di filler, permanenti, semi-permanenti o bio-riassorbibili. Noi solitamente utilizziamo quelli totalmente riassorbibili di ultima generazione. Oggi la star dell’estetica è l’acido ialuronico, una molecola presente naturalmente nei tessuti connettivi del nostro derma, un polisaccaride responsabile dell’idratazione, che si lega all’acqua e la assorbe, quindi idrata, genera volume e turgidità. Il collagene ad una certa età viene prodotto in minore quantità, ed ha bisogno di essere stimolato dall’interno. L’acido ialuronico ne promuove la sintesi. Grazie alle nuove formulazioni oggi è possibile ottenere risultati sempre più duraturi e più naturali, con trattamenti sempre meno invasivi e in assenza di dolore, e con risultati paragonabili a quelli della chirurgia”.

 

Restituire luminosità al viso, migliorare la qualità di tutta la pelle di volto, collo e décolleté

Un trattamento che aiuta a ritrovare una nuova compattezza ed una incredibile elasticità della pelle è la Biorivitalizzazione, senza stravolgere i tratti somatici. Una tecnica che prevede microiniezioni su uno schema a rete o puntiforme, che idrata il derma e favorisce la formazione naturale di nuovo collagene. L’acido ialuronico, le vitamine e gli aminoacidi iniettati attivano il rinnovamento delle cellule, riducono le rughe, illuminano la pelle, senza specifici effetti collaterali ed in regime ambulatoriale.

 

Distendere le pieghe naso-labiali, eliminare le rughe della marionetta, le rughe glabellari tra le sopracciglia

Quando compaiono le rughe, a causa della perdita di volume e la disidratazione del tessuto, un filler in gel può intervenire direttamente all’interno del solco, stimolando l’idratazione grazie all’osmosi tra le cellule. I risultati sono visibili immediatamente, senza particolari effetti collaterali. Il trattamento viene eseguito in 15 minuti ed in regime ambulatoriale, ed ha la durata di circa 6 mesi.

 

Ripristinare i volumi di zigomi, guance, tempie, armonizzare l’ovale del volto

Il filler è anche volumizzante, un trattamento full-face che può agire su quelle aree del viso che con l’età tendono a svuotarsi. L’acido ialuronico in questo caso avrà una composizione più densa, perché eserciterà un’azione di sostegno maggiormente intensiva.

 

Rinofiller per rimodellare il naso

Oggi grazie alle microcannule è possibile agire su piccole asimmetrie e piccoli volumi. Con semplici strumenti e con un facile post che non richiede convalescenza, il Rinofiller può in alcuni casi sostituire la Rinoplastica. Il filler può essere iniettato in tre punti: sulla punta del naso, per armonizzare il profilo ed ottenere un naso diritto o all’insù, alla radice per eliminare eventuali gobbe nasali, e infine sul dorso per riempire gli spazi del naso a sella. Non necessita di anestesia, è ambulatoriale e viene eseguito in circa 30 minuti, con risultati apprezzabili da subito.

 

Se il più bell’abito di una donna sono le braccia dell’uomo che ama, il più bel rituale di bellezza è oggi un trattamento di Medicina Estetica, il filler, che diventa il veicolo ideale per esprimere tutta l’energia vitale e la bellezza naturale del volto. Obiettivo: effetto rewind. Where have you been? Il sorriso è stampato sulla tua faccia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *