Cicatrici da acne? Vivace, il nuovo trattamento che rigenera la pelle
microneedling vivace

Cicatrici da acne? Vivace, il nuovo trattamento che rigenera la pelle

Icepick, boxcar, rolling scars… Gli esiti cicatriziali sono una diffusa complicazione dell’acne, una patologia dermatologica che provoca sul viso cicatrici atrofiche, ipertrofiche e aree depresse. Ma il count down per i solchi post acneici è già cominciato! Un nuovo trattamento si spinge in profondità, e accende, stimola e rigenera il nostro bene più prezioso: la pelle.
Il linguaggio è inedito, differente in modo sostanziale da come fino ad oggi i competitor si erano raccontati: un sistema di Microneedling a Radiofrequenza frazionata per la distribuzione ottimale, uniforme e controllata del calore, che agisce con precisione assoluta grazie ad una profondità di penetrazione controllata tramite robotizzazione, con mini invasività grazie all’iniezione dei microaghi in modalità soft, e con estrema velocità nei tempi di recupero, un brevissimo downtime che fa la differenza: si chiama Vivace, e sigla una rivoluzione nel rinnovamento dermo-epidermico della pelle del viso, riducendo sostanzialmente gli arrossamenti perché non danneggia l’epidermide, non è selettivo sui melanociti e non induce pigmentazione post-infiammatoria. Ed è subito incontro di bellezza e salute.

Dottoressa Maria Stella Tarico: “L’acne è una patologia della pelle, una dermatosi poliforme e multifattoriale caratterizzata da un processo infiammatorio della ghiandola sebacea, e si manifesta prevalentemente nei giovani. La parte più colpita è proprio il viso, con manifestazioni polimorfe come papule, pustole e comedoni, ma anche cisti e noduli. Le lesioni, spesso di grado severo, possono comportare esiti cicatriziali molto evidenti, creando un forte disagio estetico che può avere effetti psicosociali”.

Trasformare le cicatrici in una texture sana, liscia, priva di evidenti imperfezioni: una nuova pelle, una nuova bellezza e una nuova identità, con l’invito a togliersi le maschere per svelare un inedito primo piano, nuove sensazioni tattili e visive, nuova autostima: la bellezza è verità.

Dottoressa Maria Stella Tarico: “I cosmetici coprenti, anche se di elevata qualità, possono servire come make-up o camouflage, per nascondere cicatrici e lesioni acneiche. Ma per attenuarle o eliminarle è necessario sottoporsi a trattamenti di induzione e stimolazione del collagene. La tecnica del CIT, cioè collagen induction therapy, in arte Microneedling, è la più sicura e richiesta. Stimola il rilascio di molteplici fattori di crescita che, con un effetto a cascata, inducono nell’area trattata neocollagenesi e nuova elastina. È inoltre efficace anche nel miglioramento delle rughe del viso e del collo. I risultati sono immediati e migliorano nel tempo”.

Un’impronta inconfondibile, quella di Vivace, un device sicuro ed efficace su ogni fototipo, un esteta rivoluzionario che permette di ottenere il tightening ed il miglioramento della texture della pelle, che resuscita a nuova vita e ritorna liscia, tonica, compatta, rosa naturale. I wish… Per regalare al tuo viso tutta la magia di uno splendore istantaneo, metti subito nella lista dei tuoi desideri un trattamento Vivace, per una nuova pelle da indossare, e da conservare, bella come il gioiello più prezioso che possiedi. Concediti senza remore all’obiettivo della fotocamera. Ogni persona merita un po’ di lusso nella vita, perché il più bel viso del mondo, è il nostro… diceva una vestale della bellezza, Josephine Esther Mentzer, in arte Estée Lauder.
♪“And I’ll see your true colors, shining through…” ♪