Rinoplastica vs Rinofiller due diverse procedure a confronto

Rinoplastica vs Rinofiller due diverse procedure a confronto

Rinoplastica vs Rinofiller

due diverse procedure a confronto

Due profili, due storie, un unico elemento: il naso, chiave centrale della bellezza del viso. Il profumo della sua estetica è una nuova antologia di trattamenti, che mette al centro la relazione fra il simbolo dell’olfatto, dell’intuito, del fiuto e del buon senso, e l’armonia di tutto il volto, raccontato attraverso due diverse procedure, una di chirurgia plastica, una di medicina estetica: Rinoplastica vs Rinofiller, messe a confronto attraverso le 5 W del giornalismo anglosassone, dove la ricerca della forma migliore incontra le trame delle nuove tecniche d’intervento, per riscrivere la storia del trattamento più richiesto di tutti i tempi.

Who, Chi

– La Rinoplastica è un intervento chirurgico dedicato a chi desidera fare correzioni sostanziali sul profilo, sulla morfologia e sulla struttura ossea e cartilaginea del naso nel suo complesso, quando i difetti sono molto evidenti. Si sottopone a inoltre a Rinosettoplastica chi, oltre che per finalità estetiche, ha lo scopo di risolvere problemi di respirazione a causa del setto nasale deviato, per alterazioni congenite o acquisite ed esiti da trauma.

– Il Rinofiller è un trattamento di medicina estetica veloce, non invasivo e praticamente indolore, dedicato a chi desidera fare correzioni su lievi difetti del naso, con finalità esclusivamente estetiche.

Where, dove

– Sala operatoria, bisturi, anestesia. Gli interventi di Rinoplastica si svolgono secondo due principali modalità di esecuzione: con tecnica “chiusa”, dove le incisioni sono praticate all’interno delle narici, e quindi senza cicatrici visibili all’esterno, o con tecnica “aperta”, con incisione sulla columella, il tessuto che separa le due narici. Il miglioramento si ottiene mediante la riduzione e il rimodellamento dello scheletro.

– Ambulatorio, micro-aghi, nessuna anestesia. Le iniezioni del Rinofiller possono essere praticate essenzialmente in tre punti: alla radice del naso, sulla punta o sul dorso.

What, cosa

– La Rinoplastica è oggi un approdo alla nuova dimensione della chirurgia, e gli effetti benefici sono palpabili, visibili, definiti e definitivi. E’ possibile ridurre o aumentare il volume della piramide nasale, cambiare forma della punta e del dorso, restringere le narici, variare il diametro antero-posteriore, variare l’angolo fra labbro superiore e naso o tra fronte e naso, agire sul setto nasale.

– Con il Rinofiller la medicina estetica, nel suo inarrestabile percorso verso nuove sfide, è già pronta a raccontare una nuova avventura, utilizzando soltanto 2 strumenti, acido ialuronico e proteina botulinica. Elementi naturali che dialogano con i tessuti del volto, che si adattano alla nuova forma lasciandosi plasmare dolcemente. Consigliamo il Rinofiller nei seguenti casi: difetti estetici della punta o del dorso del naso, eventuali imperfezioni dopo intervento di rinoplastica chirurgica, naso infossato alla sua radice (tra gli occhi), gibbo poco pronunciato, uniformazione della piramide nasale, riempimento di avvallamenti nasali, correzione delle “gobbe”, esiti di trauma.

When, quando

– Per apprezzare i risultati definitivi di una Rinoplastica occorre attendere circa sei mesi dall’intervento. Il momento più emozionante resta comunque la rimozione del gessetto, quando, nonostante gonfiori o ecchimosi, se ne apprezza già la nuova fisionomia. Una durata da 60 a 90 minuti, un ricovero che in genere è solo di 24 ore, un recupero in max 7 giorni, attività sportive che potranno essere riprese dopo 3-4 settimane, purché non espongano il naso a possibili traumi. Il risultato è permanente.

– Il trattamento di Rinofiller ha una durata che varia da 20 a 30 minuti, ed i risultati sono immediati e visibili subito dopo la seduta. Non necessita di alcuna medicazione, non occorre applicare cerotti, tamponi o gessetti, nessuna complicazione post operatoria, si può immediatamente tornare allo svolgimento delle normali attività quotidiane. Acido ialuronico e proteina botulinica sono prodotti sicuri, duraturi, plasmabili e bio-riassorbibili. La durata di un Rinofiller è di circa 1 anno, e può essere ripetuta.

Why, perché

E’ questa l’unica W che coincide: la correzione dei difetti. Proporzioni più armoniose e gradevoli, interpretando il desiderio di chi chiede al proprio volto l’espressione di uno stile personale e identitario. Greco, all’insù, diritto, scolpito. Il rimodellamento del naso è un passe-partout per un volto equilibrato.

Correggere le imperfezioni in modo più o meno invasivo è sempre più semplice, l’importante è mettersi in mani esperte. Sono i chirurghi migliori, gli artefici dei più alti lavori estetici e con la maggiore esperienza possibile, ai quali il paziente dovrà affidare l’armonia del suo volto. Rinoplastica o Rinofiller, due trattamenti in grado di raccontare 2 viaggi emozionanti, affascinanti, evocando la più equa proporzione che ogni singolo viso può raggiungere.