Summer surgery: in estate si può!

Summer surgery: in estate si può!

Luce dorata, natura lussureggiante, notti magiche, tanta voglia di vivere dopo il letargo invernale: sogniamo già la sabbia sotto i piedi, il sole sulla pelle e la brezza marina sul viso. Estate: uno stato mentale ed emozionale dal profumo intenso, una stagione che somiglia tanto al paradiso terrestre, che mostra orgogliosa le sue mille anime e la forza delle sue risorse. Edonista, egocentrica, così bella che le altre stagioni le girano intorno, costringe ogni anima alla felicità. Il tempo libero incontra una travolgente energia, una ritrovata serenità e momenti creativi e decisionali, per lanciarsi alla ricerca di nuove esperienze e cambiamenti. Ed anche un sano momento di riposo e relax, per prendersi cura del corpo e della mente. Ed è così che tra le tante esperienze che contribuiscono al nutrimento di questa felicità, sempre più persone scelgono una vacanza estiva entusiasmante: un viaggio all’interno della chirurgia estetica. Piccoli o grandi cambiamenti, micro o macro interventi, quello che conta è poter seguire i propri sogni in tutta comodità. E se alcuni pensano che con il caldo sarebbe meglio evitare, la maggior parte dei pazienti sceglie proprio l’estate per pianificare e sottoporsi ad un intervento chirurgico tailor made: ferie, libertà, lontananza da persone indiscrete e colleghi di lavoro per gestire una convalescenza al meglio.

Dottoressa Maria Stella Tarico, chirurgo estetico specializzato: “Sono molte le persone che, a causa della loro attività lavorativa, hanno solo le vacanze estive per eseguire un intervento di chirurgia estetica. Molte sono le fake news sull’impossibilità di eseguire un’operazione chirurgica in piena estate. In estate si può, semplicemente con qualche cautela”.

– Per evitare sgraditi effetti collaterali, trascorrere un sereno post operatorio e facilitare una corretta guarigione, quali sono le accortezze da seguire?

“Sottoporsi ad un intervento di chirurgia estetica appena prima delle vacanze o in piena estate non presenta controindicazioni a patto che si osservino poche, semplici e buone regole. La prima è l’attenzione ai raggi solari: i processi di guarigione e di cicatrizzazione continuano per mesi dopo l’intervento, e le cicatrici vanno protette con elevati filtri solari a protezione totale. Come principio generale, la pelle va comunque protetta sempre, per evitarne un precoce invecchiamento. Il bagno in mare o in piscina: è consigliato attendere almeno un paio di settimane ed evitare il contatto con l’acqua dove ci sono state incisioni. Nessuna fretta: dopo un intervento chirurgico bisogna attendere almeno una settimana prima di partire per un viaggio, cosicché in caso di complicazioni il paziente può recarsi dallo stesso chirurgo che ha eseguito l’intervento. Il riposo: fatica, sforzi particolari, movimenti bruschi sono da evitare. Per alcuni giorni dopo l’intervento può rendersi necessaria la prosecuzione della terapia antibiotica, e per i primi 3 o 4 giorni post-operatori è raccomandato il riposo assoluto, con particolare attenzione a non utilizzare i muscoli interessati. Infine attenzione al caldo: alcuni interventi richiedono nel post operatorio guaine e fasce elastiche contenitive, ed è meglio non sudare troppo, quindi trascorrere il giusto periodo di convalescenza in un clima fresco”.

– Quali sono gli interventi estetici che si possono fare in estate?

Quasi tutti. Mastoplastica, mastopessi, addominoplastica, liposcultura, otoplastica, rinoplastica. Particolare attenzione per la blefaro, che richiede l’utilizzo di occhiali scuri quando ci si espone al sole. Eviterei invece il lifting del viso, perché la minima esposizione al sole potrebbe compromettere il risultato e il caldo potrebbe prolungare il gonfiore. Da evitare i peeling chimici ed anche la luce pulsata, ma non il laser, che se ad alessandrite può essere eseguito anche su pazienti con pelli abbronzate. Per permettere ad una pelle radiosa e brillante di riflettere il proprio stato d’animo, in estate sono inoltre consigliati alcuni trattamenti di medicina estetica, come biostimolazione, filler, botox, rinofiller”.

Tutto ciò che c’è di magico nella vita arriva d’estate! Così anche i ritocchini, e se ogni estate ha una storia da raccontare, questa avrà un titolo felice: bellezza.

“Volgi lo sguardo al sole e non vedrai mai ombre”. Helen Keller