Le Maniglie dell’amore. Come eliminare quel grasso in eccesso… dal nome romantico.

Immaginate sotto un abito attillato, mostrate al mare alla luce del sole, accompagnate dal fiocco del bikini, viste con il tatto e sfiorate con gli occhi. Toccate, accarezzate, agguantate. Iconografiche, epiche, nutrono il corpo e l’anima. Il nome? Sono le Maniglie dell’amore, quel grasso localizzato dal fascino atavico e dal nome romantico, visione ancestrale, sogno tangibile e stimolo mentale di un sano e puro erotismo. Il bacino è il primo, leggendario oggetto del desiderio, e quale sia il confine tra bellezza ed eccesso è un canone estremamente soggettivo. Donne, mode e misure in trasformazione. La bellezza cambia nel tempo, si evolve in nuove norme e regole oggettive, ma anche in criteri di interpretazione soggettiva. Dalla storica bellezza sinuosa di Marilyn Monroe, fianchi tondi, morbidi, burrosi, rimasti per sempre nell’iconografia mondiale, che hanno il merito di aver spianato la strada a tante attrici dal fisico prorompente e sensuale, alla linea snella, ma non meno eccitante e provocante, di Ursula Andress, fianchi asciutti sotto quella stupenda cintura bianca dell’audace bikini quando esce dall’acqua nel primo film della serie James Bond. O icone come la top model inglese Kate Moss, che ha sdoganato un nuovo tipo di bellezza androgina, o ancora fisicità prorompenti, algide e sofisticate, come quella di Tika Camaj, la sensualissima modella balzata agli onori della cronaca dopo aver sfilato in biancheria intima per Victoria’s Secret, fino alle rotondità di Jennifer Lopez, di Beyoncé o di un mitico fumetto che diventa cinema, la Jessica di Roger Rabbit… I canoni estetici danno i numeri, e sono comunque relativi al contesto del fisico. E’ bello ciò che attrae? Si, ma è veramente bello ciò che segue una proporzione, e ciò che di sé piace a sé stessi. Decidere di eliminare il grasso che si ritiene in eccesso sul proprio corpo è un sano diritto, simbolo di quella lotta costante per la libertà della cura di sé e della propria immagine. E intanto in Medicina Estetica ed in Chirurgia Plastica si offrono nuove possibili soluzioni per scolpire il corpo come si desidera. Un grande patrimonio di esperienza, una storia fatta di creatività, arte, ricerca ed evoluzione, con tecniche sempre più sicure e sempre meno invasive, con proposte, trattamenti e terapie interdisciplinari che creano preziose opportunità di cambiare. Keywords: Cooltech e Liposuzione. Due approcci diversi, due diverse tecniche. L’una di Medicina Estetica, l’altra di Chirurgia Plastica.

Criolipolisi con Cooltech, Medicina Estetica

Crio: congelamento. Lipo: grasso. Lisi: scioglimento. Cooltech: macchinario dotato di manipolo a forma di campana che aspira all’interno il tessuto adiposo localizzato e lo porta a bassa temperatura. Grazie alla tecnica della Criolipolisi oggi è possibile ridurre il grasso accumulato in zone specifiche del corpo. Molteplici ricerche hanno evidenziato che le cellule adipose sono particolarmente sensibili al freddo. Cooltech innesta un processo di autodistruzione dell’adipe, che poi sarà gradualmente eliminato tramite il processo naturale metabolico del fisico. Il trattamento è indolore e non invasivo e al termine della seduta è possibile riprendere le normali attività quotidiane.

Liposuzione, Chirurgia Plastica

Intervento fra i più gettonati della classifica mondiale, sempre in ascesa, consiste nella rimozione del tessuto adiposo in eccesso mediante l’azione di una cannula collegata ad un apparecchio aspirante e introdotta nel grasso attraverso piccole incisioni di circa 2 mm. La Liposuzione è quindi un intervento particolarmente indicato in persone di peso relativamente normale che hanno però depositi isolati di grasso e sproporzioni in certe aree del corpo. Il tempo richiesto per effettuare la liposuzione può variare considerevolmente, da mezz’ora fino a 3-4 ore, a seconda della zona da trattare, della quantità di grasso da rimuovere, della tecnica usata. Viene eseguita in anestesia locale, con risultati apprezzabili subito e qualche settimana per il risultato definitivo.

Scolpire i fianchi alla pari di vere sportive, top model, attrici famose e Celeb è possibile. Pronte a trasformare il grasso in eccesso in curve magnetiche, la lassità in forma scolpita, l’insoddisfazione in glam? Piacersi riscalda immediatamente la vita, nutre la felicità, favorisce il benessere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *