Dermochirurgia laser

Dermochirurgia Laser


Durata:

Ricovero: 

Recupero:

Anestesia: 


Dermochirurgia laser: informazioni generali

La Dermochirurgia laser si occupa del trattamento di alcune patologie cutanee. Permette di asportare dalla cute cisti, nevi, lipomi, fibromi, papillomi, verruche, cheratosi seborroiche ed attiniche, melanomi ed epiteliomi grazie al Laser CO2. Le lesioni maligne e precancerose pongono l’obbligo della chirurgia, mentre le lesioni benigne spesso vengono rimosse per ragioni di semplice carattere estetico. Partendo dal presupposto che la sicura diagnosi si ottiene solo con l’esame istologico definitivo, tutte le neoformazioni sospette devono essere sottoposte a tale esame.

TRATTAMENTO

Il laser CO2 ultrapulsato consente di ottenere un’azione di taglio, oppure di vaporizzazione. In entrambi i casi consente di distruggere qualsiasi tipo di lesione cutanea in modo selettivo, agendo con alta precisione al livello di profondità desiderato, senza provocare combustione sui tessuti limitrofi.

Anestesia: locale per lesioni di una certa grandezza e profondità; lesioni numerose, piccole e superficiali possono essere asportate senza anestesia.

Procedura: vaporizzazione della lesione.

La spontanea guarigione della sede trattata avviene con processi rigenerativi che favoriscono lo spontaneo distacco di una piccola crosta. Per 2 mesi: evitare la diretta esposizione della cicatrice al sole.

Visita preliminare, intervento e decorso post-intervento saranno effettuati e monitorati personalmente dalla dottoressa Maria Stella Tarico presso il Centro di Catania.


Hai dubbi? Parliamone

Contattaci. Ci confronteremo, gratuitamente e senza alcun impegno.


Maria Stella Tarico – miodottore.it