Mastopessi

Mastopessi


mastopessi
Durata: 120/180 minuti
Ricovero: 24 ore
Recupero: 7/10 giorni
Anestesia: generale

Mastopessi: informazioni generali 

La mastopessi solleva il seno e ne migliora la forma, gli restituisce bellezza e tonicità facendolo apparire più pieno e giovane. Una mastopessi generale non varia significativamente le dimensioni del seno ma può essere abbinata ad altre correzioni come la mastoplastica riduttiva o mastoplastica additiva. Con il passare degli anni il seno tende a svuotarsi e ad abbassarsi perdendo vigore e tonicità. Il progressivo rilassamento cutaneo del seno può essere dovuto anche a perdite di peso, allattamento, gravidanza. Si chiama ptosi mammaria ed è una patologia che interessa sia la componente cutanea che quella ghiandolare.

FASE INIZIALE

Affinché il risultato sia naturale e proporzionato alla figura del corpo sarà necessario valutare, insieme al chirurgo, le dimensioni e la forma del seno ma anche la costituzione fisica e le caratteristiche della pelle. In questa fase, inoltre, si potrà prendere coscienza di alcune raccomandazioni utili al perfetto recupero o al post intervento.

Anestesia: generale.

LA TECNICA

Con la mastopessi viene eliminata la cute in eccesso e la mammella viene risollevata nella sua posizione originale. La scelta della tecnica dipenderà dal volume e delle caratteristiche del seno. Nel caso in cui è presente un’ipertrofia mammaria il procedimento chirurgico risulterà integrato a quello utilizzato per la mastoplastica riduttiva. Quando invece la mammella è ipotrofica (svuotata) è utile integrare l’intervento di lifting del seno ad una mastoplastica additiva con tecnica dual-plain. L’inserimento della protesi mammaria ci permetterà infatti di ripristinare i volumi e le corrette proporzioni della mammella. In entrambi i casi la paziente uscirà dalla sala operatoria con una medicazione elasto-compressiva ed un drenaggio per ogni seno.

FASE FINALE

Sarà possibile riprendere la vita normale dopo solo una settimana. Durante il primo mese, però, sarà fondamentale l’utilizzo di un reggiseno sportivo. In questo periodo però è raccomandabile evitare di praticare sport o movimenti bruschi con le braccia. Per i successivi tre mesi alla mastopessi sono sconsigliati sauna e bagno turco.

Visita preliminare, intervento e decorso post-intervento saranno effettuati e monitorati personalmente dalla dottoressa Maria Stella Tarico presso il Centro di Catania.


Hai dubbi? Parliamone

Contattaci. Ci confronteremo, gratuitamente e senza alcun impegno.


Maria Stella Tarico – miodottore.it